giovedì 21 febbraio 2013

Fotografie. Riflessioni.



Ho fatto delle foto. Ho fotografato invece di parlare. 
Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare.
Daniel Pennac.

4 commenti:

:-) se non mi sbaglio è una citazione dalla saga dei Malaussene... La macchina fotografica di Clara? Mai citazione fu più azzeccata,
Buona giornata!

Grazie! A dir la verità ho letto questa frase ieri sera mentre giravo su tumblr. Una ragazza che seguo l'ha postata e ho pensato che ci stava proprio bene con questa foto che mi era piaciuta proprio qualche minuto prima. E poi ci stava anche nel contesto generale del blog e di ieri
però non so da quale suo libro l'abbia tratta. Grazie dell'informazione. Ora è più completa!

ps: anche della foto non ho la fonte ma se qualcuno ha info scriva pure :)

Per la foto non posso aiutarti, ma ho trovato quest'altra citazione di Pennac, da "il Paradiso degli Orchi":
– Di' un po', se tu vedessi una foto terribile, sconvolgente, qualcosa che non è proprio possibile guardare per tanto tempo, cosa faresti?
Si alza, infila nella borsa il grosso Manuale di Letteratura, prende il casco del motorino, mi bacia con cautela e, sulla porta, un istante prima di uscire, risponde: – Non so, penso che la fotograferei.

Qui penso parli julia, un altro personaggio, ma il concetto ricorre spesso nel libro e la fotografa ufficiale è Clara... Te lo consiglio, è uno dei miei libri preferiti ;-)

Il paradiso degli Orchi, certo!! Grazie del consiglio me lo appunto coma una delle prossime letture, poi ne parlerò qua o altrove :)
Di nuovo grazie Clyo

Posta un commento