sabato 11 febbraio 2012

Camilla d'Errico: dalla scultura No ordinary Love all'artbook Femina & Fauna

No ordinary love: il quadro e la scultura

Niente è come sembra. Questa frase potrebbe riassumere il significato dell'arte di Camilla d'Errico anche se, come si è detto più volte, tentare di classificare o categorizzare un'artista pop surrealista è cosa alquanto difficile se non, talvolta, impossibile. Eppure alcuni elementi dell'arte di Camilla d'Errico sono riconoscibili e identificabili come suoi tratti distintivi.

Si è parlato di quest'artista italo-canadese proprio pochi giorni fa, in occasione di una sua opera inedita realizzata su commissione. Oggi Camilla d'Errico torna a far parlare delle sue opere attraverso una scultura: un busto finemente e magistralmente tratto da un suo quadro ovvero No ordinary love.

Secondo quando ha affermato l'artista italo-canadese, "No Ordinary Love è un pezzo a me molto caro" in quanto riflette "l'interpretazione visiva e l'espressione dei miei sentimenti". No ordinary love farà il suo debutto agli occhi del pubblico e della critica in occasione del Toy Fair 2012 che si terrà al Jacob K. Javits Convention Center di New York City. In seguito ne verranno distribuite solo 950 pezzi (e credo proprio che ci siano già gli acquirenti pronti a comprare questa piccola ma prestigiosa scultura).

La copertina dell'artbook Femina & Fauna
Edita per la Dark Horse Comics (famosa casa editrice indipendente dell'Oregon) con la partecipazione di Gentle Giant Studios, No oridinary love è passata dalla tela alle tre dimensioni conservando tutta l'autenticità dei dipinti di Camilla d'Errico.

Ma c'è di più. la Dark Horse Comics ha pubblicato anche un artbook come raccolta di tutte le opere di Camilla d'Errico. Anni di lavoro, dipinti e quadri riordinati in Femina & Fauna.

2 commenti:

Toy Fair 2012...peccato sia così lontano! :(

Eh si, è proprio un peccato! Vorrei tanto organizzare un viaggio mirato a visitare tutte queste mostre e partecipare a questi eventi :-) chissà...

Posta un commento