martedì 26 luglio 2011

Graduatorie d'istituto personale docente III fascia per il triennio 2011/2014

Ci siamo!
Intorno al 15 luglio è uscito il decreto per la compilazione e l'aggiornamento dei moduli per le graduatorie di prima, seconda e terza fascia. Vorrei dare qualche dritta ad alcuni colleghi che, come la sottoscritta, stanno aggiornando la propria posizione (eh si, sono anche insegnante oltre che mamma, scrittrice e aspirante giornalista!).

Sul sito del Ministero dell'Istruzione, www.miur.it, alla voce In evidenza troverete lo specifico del decreto ministeriale per il personale docente ed educativo del prossimo triennio. Le modalità di compilazione del Modello A1, A2 e A 2bis non sono molto differenti dallo scorso biennio. Per quanto riguarda invece coloro che vogliono fare un trasferimento di graduatoria da una provincia all'altra oppure vogliono cambiare la sede delle scuole, mantenendo la stessa città, la compilazione del Modello B avviene solo tramite web. Basta accedere a Istanze online (sempre all'interno della voce istruzione, sulla destra) e mettere username e passaword. 

Ricordate che il codice personale va cambiato dopo il primo accesso (lo stesso sistema ve lo farà notare). Il nuovo codice vi verrà inviato alla vostra casella di posta elettronica istituzionale. Vi ricordo che la ricezione delle mail è celere quindi nell'arco di pochi minuti dal primo accesso, seguendo le istruzioni che saranno riportate nella mail, potrete cambiare il codice, inventarne uno nuovo a vostro piacimento e compilare i moduli.

Per chi ha conseguito da poco una laurea e vorrebbe accedere all'insegnamento basta seguire questo iter: sito del ministero della pubblica sitruzione, cliccare su Istruzione, Personale Scuola quindi Tutti gli argomento e scegliere, una delle ultime voci, Titoli di accesso. In questo modo potete vedere a quale classe di concorso potete accedere grazie al vostro titolo di studio. 

Vorrei sottolineare, visto che sto ricevendo molte infomazioni sbagliate che per fortuna non vanno a traviare il mio percorso ma che, forse, se arrivassero ad orecchie poco esperte potrebbero portare all'acquisizione di conoscenze non esatte, che tutti coloro che vogliono insegnare nella Scuola Primaria o nella Scuola dell'Infanzia non devono per forza avere la laurea in Scienze della Formazione (io ad esempio sono laureata in Lettere Moderne e insegno dal 2004) tuttavia se si vuole insegnare nella Scuola Primaria o nella Scuola dell'Infanzia si deve avere un diploma magistrale comprensivo dell'anno integrativo (praticamente bisogna aver frequantato le magistrali per cinque anni oppure aver conseguito il diploma del liceo psico-pedagogico che è la nuova denominazione sostitutiva dell'istituto magistrale). Invece se si vuole accedere all'insegnamento nella Scuola Secondaria di primo e secondo grado (ovvero scuole medie e superiori), non serve avere l'abilitazione. Io non sono abilitata ma posso insegnare grazie al diploma magistrale, ho una laurea in lettere e mi sono inserita nelle graduatorie di terza fascia! La laurea mi servirà per definire le classi di concorso alle quali posso accedere.
Informatevi presso sedi Cgil, non attenetevi alle voci di corridoio.

0 commenti:

Posta un commento