martedì 7 maggio 2013

Tama: musicalità trasognante nei quadri dell'artista giapponese

Tama è un'artista giapponese che lavora prevalentemente con acquerelli. Il tessuto narrativo delle sue opere è collocato in una struttura dionisiaca in cui la trasfigurazione della realtà nella dimensione simbolica tenta di annullare quell'equilibrio archetipico attraverso il quale la musicalità trasognante dei suoi quadri sbalordisce l'osservatore.  







2 commenti:

Interessante! I giapponesi sono davvero in grado di fare cose particolarissime!

Sono d'accordo. Mi ha ricordato, per certi aspetti Junko Mizuno, ne parlo tra le pagine di questo blog... dovrebbe piacerti!

Posta un commento