domenica 2 dicembre 2012

Diario della Domenica: Quando sogni... Maya Mihindou

Immagine tratta dal libro Sabine di Maya Mihindou

2 commenti:

Sara, che strana questa immagine della maternità. Da una parte mi calma, dall'altra mi inquieta. Lei aspetta fumando che i bimbi arrivino a lei attraverso le onde di una vita increspata, qualche bambino prosegue in direzioni opposte, il cielo sta a guardare. Ma i bimbi in bianco e nero, aspettano di essere concepiti o si sono persi prima di nascere. Può darsi che io sia di parte e veda le cose così.
Corro a comprare il libro. Mi sa che è meglio.
Raffaella

Voglio immaginare che i bimbi in bianco e nero stiano aspettando di essere concepiti. In casa, attaccata alla porta del bagno, ho un'altra immagine della stessa illustratrice che richiama la maternità e l'Africa. Qui mi piaceva il fatto del doppio sogno: sogna il bambino e sogna la madre e il tutto confluirà in un'unico sogno. Anche il titolo è rivolto a un "tu" ipotetico... :)
Grazie del tuo commento!

Posta un commento