domenica 26 agosto 2012

Lissy Elle Laricchia: Fotografie d'arte surreali e fantasmagoriche


Fotografie Surreali


Lissy Laricchia

"My name is Lissy and I live between a tall forest and an old cornfield. I wander between them imagining terribly impossible things and scribbling in journals about how to make them real. I discovered photography as an art-form when I was 13. It quickly became an escape from the trials of adolescence, and an excuse to let it soldier on".

Esordisce in questo modo Lissy Elle, giovanissima fotografa dell'Ontario (Canada), che da anni coltiva quello che è molto di più di una passione, un modo di vivere e stare nel mondo, un modo di guardarlo e osservarlo per forgiare "through art, a place for yourself in the world and fight tooth and nail to stay there".

Le sue fotografie proiettando in un mondo fantastico, dove tutto è possibile e nessun limite viene posto all'immaginazione. Sono mondi surreali e favolistici che sembrano rivivivere le atmosfere di famose favole come Alice in Wonderland.

Trovo che il surrealismo sprigionato dalle fotografie di Lissy Elle sia qualcosa di affascinante ed enigamatico non senza un velo di inquietante malinconia per tutto ciò che potrebbe essere e invece non è. Almeno questo è la mia opinione, ma come sempre lo spazio per i commenti è riservato a voi lettori. 



0 commenti:

Posta un commento