lunedì 27 febbraio 2012

Le fotografie di Martin Klimas: dipingere con il suono

Baricco nel suo ultimo libro, Mr Gwyn, edito da Feltrinelli, racconta di uno scrittore che decide di scrivere ritratti e non più romanzi. Scrivere ritratti? Direte voi, proprio così. E se quello di Baricco è un libro, quindi immaginazione, magari permeata da tracce autobiografiche, quello che ho letto qualche giorno fa in un articolo riportato dal New York Times è pura realtà.




Il fotografo tedesco Martin Klimas dipinge con il suono. Come? Mettendo vernice colorata su un materiale traslucido poggiato, a sua volta, su di un altoparlante. Le vibrazioni del diffusore non solo fanno oscillare la vernice ma la lanciano in aria, creando delle vere e proprie fontane colorate che Martin Klimas fotografa puntualmente.

Le fotografie si trasformano in immagini astratte di canzoni: da Miles Davis a Kraftwerk la playlist è lunga e... colorata. Lavorando di fantasia l'arte diventa creatività allo stato puro. 

0 commenti:

Posta un commento