venerdì 6 gennaio 2012

Alessandra Fusi: illustrazioni surrealiste per grandi e piccoli


Due giorni fa ho presentato Adolie Day, un'artista francese che collabora, e ha recentemente esposto, presso la Galerie L'art de Rien a Parigi. Questa galleria ha ospitato, nel corso dello scorso anno, anche un'altra famosa illustratrice. Di origine italiana, Alessandra Fusi è una giovane un'artista che ama sognare attraverso i suoi dipinti ma soprattutto far sognare. E c'è da dire che sembra essere riuscita a raggiungere il suo scopo, dal momento che le sue opere sembrano proprio momenti catturati a un mondo favolistico e magico.

Laureata presso l'Istituto Europeo di Design a Roma, Alessandra Fusi ha trovato la sua strada nel momento in cui è venuta a contatto con il mondo dell'illustrazione vera e propria. Viaggiando e trovando ispirazione dalle atmosfere di certi luoghi, quest'artista italiana ha ben presto delineato il suo stile (che sicuramente continuerà a mutare vista la giovane età): una mescolanza di tecniche, dai colori acrilici alle tempere, dagli acquerelli alla china per passare poi alle matite, ai pennarelli, al collage, che si amalgama sulla tela delineando personaggi che ricordano alcune favole di Walt Disney, animali che sembrano parlare (i gatti sono la sua passione e ritornano spesso nei suoi quadri), ragazzine sognanti avvolte da un alone di magia intrisa di tristezza.

Quella rappresentata da Alessandra Fusi appare come una tristezza dignitosa che celebra gli aspetti più reconditi del nostro inconscio. Le sue opere si snodano sulla base di una fervida immaginazione, di una fantasia frizzante e di un immaginario surreale che per lo più si rivolge ai bambini, senza per questo non colpire anche l'attenzione degli adulti e dei genitori stessi. Come Adolie Day, anche il surrealismo di Alessandra Fusi ha come principale destinatario la mente del bambino che si nutre di sogni e passioni, che crede nella magia di una giornata o di una singola circostanza. Alessandra Fusi ha infatti scritto e illustrato Le grand voyage de Tessie (Editions Anna Chanel), mentre si è occupata dell'illustrazione di alcuni libri come Le bel uniforme gris (Editions Anna Chanel), 7 gatti (Zampanera Editore), Tra terra e l'acqua (Zampanera editore), Pintoricchio-un mondo in miniatura (Corsare edizioni).

0 commenti:

Posta un commento