lunedì 19 dicembre 2011

Lego house di Mike Doyle

Non si può dire che Mike Doyle sia privo di pazienza. Guardando le fotografie di queste case vittoriane realizzate con i Lego, una delle prime cose cui verrebbe da pensare è proprio il numero delle ore trascorse per realizzarle. Si parla di un quantitativo che si aggira tra le 400 e le 600 ore utilizzando circa 200.000 pezzi.
Creatività oltre a tenacia e pazienza. 

Come afferma lo stesso artista, le case vittoriane rappresentano "l'imprevedibilità intrinseca di quelle cose che sono il nostro fondamento". Le costruzioni "non offrono risposte o necessariamente una qualche speranza, ma i punti di fragilità della vita."










0 commenti:

Posta un commento