giovedì 13 ottobre 2011

Il design di Yuki Matsueda: immagini 3D che escono dai quadri

Ho scoperto da poco le opere dell'artista giapponese Yuki Matsueda: design originale e stravagante che cambia il punto di vista di vedere e pensare la realtà. Come si è detto più volte parlando di artisti provenienti da ogni nazionalità, l'obiettivo sembra essere quello di creare e ricreare,  modellare, plasmare, guardare oltre, sempre più in là e porre tutto ciò a disposizione delle persone, della gente comune. Possiamo dire che  Yuki Matsueda ha fatto un ulteriore passo avanti.

Le sue opere balzano agli occhi dell'osservatore. Mi spiego meglio balzano letteralmente nel campo visivo dell'osservatore, sembrano essere (come si può vedere dalle foto) un prolungamento di se stesse. Si parla di elementi che fuggono dai quadri, che escono da questi per lanciarsi in una realtà altra. Immagini 3D che sconvolgono e stupiscono al tempo stesso. 

Yuki Matsueda lavora la materia acrilica portando in rilievo una parte dell'immagine, facendola fuoriuscire da se stessa. Oggetti di uso comune e alimenti vengono rielaborati dalla mente creativa di questo artista giapponese e trasformati in oggetti tridimensionali che attirano tanto l'occhio quanto la curiosità. Un design davvero innovativo per un giovane artista che sembra non volersi soffermare agli standard contemporanei.

0 commenti:

Posta un commento